I CEAS del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi | Parco Nazionale Foreste Casentinesi

Tu sei qui

I CEAS del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi

Il CEAS del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi è uno dei CEAS Aree Protette, ed ha come riferimento principale la Sede della Comunità del Parco di Santa Sofia, anche se fanno parte del CEAS alcune strutture didattico-informative dislocate sul territorio dell'area protetta:

> Centro Visita di Santa Sofia

> Centro Visita di Premilcuore

> Centro Visita di San Benedetto in Alpe

> Centro Visita di Bagno di Romagna

> Centro Visita di Badia Prataglia

> Giardino Botanico di Valbonella

> Idro Ecomuseo delle Acque di Ridracoli

La struttura operativa del CEAS è composta da alcuni dipendenti dell'Ente Parco che, nell’ambito delle loro attività, si dedicano alla gestione delle attività di educazione ambientale ed alla sostenibilità. Alcuni progetti sono gestiti e organizzati direttamente dal personale, altri sono invece realizzati da soggetti esterni che collaborano con l'Ente nella gestione dei Centri Visita. Il CEAS organizza e gestisce progetti di educazione ambientale ed alla sostenibilità. I destinatari sono principalmente i bambini e i ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado dell'area di pertinenza del Parco e non solo, ma anche gli adulti, per esempio coinvolgendo le famiglie degli studenti che partecipano ai nostri progetti. Da diversi anni, nel versante emiliano-romagnolo, si collabora positivamente con gli altri CEAS e i soggetti che si occupano di educazione alla sostenibilità del territorio al fine di attuare una rete efficace e di ottimizzare le energie e le risorse. L'Ente Parco organizza e sostiene anche attività di turismo scolastico.