Finalità | Parco Nazionale Foreste Casentinesi

Tu sei qui

Finalità

I Parchi nazionali hanno finalità dettate dalle Legge 394/91 “Legge Quadro sulle Aree Protette” e sono riferiti al Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio-Direzione Generale per la Protezione della Natura. La Legge 394/91definisce i parchi nazionali come "aree terrestri, fluviali, lacuali o marine che contengono uno o più ecosistemi intatti o anche parzialmente alterati da interventi antropici, una o più formazioni fisiche geologiche, geomorfologiche, biologiche, di rilievo internazionale o nazionale per valori naturalistici, scientifici, estetici, culturali, educativi e ricreativi tali da richiedere l'intervento dello Stato ai fini della loro conservazione per le generazioni presenti e future".

Oggi in Italia vi sono 25 parchi nazionali istituiti e iscritti nell'Elenco ufficiale delle aree naturali protette (EUAP). Complessivamente coprono oltre un milione e mezzo di ettari, pari al 6 % circa del territorio nazionale. Oltre alla pianificazione e alla vigilanza, il parco nazionale deve esaltare la sua missione di strumento di collegamento e valorizzazione delle realtà locali, che devono trovare nella bellezza del territorio in cui abitano l'elemento di coesione, la risorsa chiave del loro sviluppo. Per scoprire il mondo dei Parchi puoi esplorare il portale della Federparchi www.parks.it