Immagine news: 

“Termini di pietra”, questo il titolo dell’ultima fatica editoriale del Gruppo Archeologico Casentinese (Massimo Ducci e Graziano Maggi gli autori del volumetto): una ricerca storica degna di nota per la passione e la competenza spese nella sua stesura, nella ricerca d’archivio e nello studio delle mappe storiche.  Attraverso una accurata ricerca sulle pietre che ne tracciavano i confini, i cippi (termini), vengono ricostruiti e descritti i mutevoli assetti proprietari delle Foreste dell'attuale Parco nazionale, esplorando gli antichi confini del territorio granducale e dei possedimenti camaldolesi, oggi parte integrante del Parco.

Il testo è arricchito da tante foto, documenti e carte topografiche d’archivio.

La pubblicazione è acquistabile presso l'ufficio turistico del Parco di Pratovecchio e online presso l'Emporio dei Parchi, al costo di € 12,00.