Si riportano qui di seguito i progetti realizzati nell'ambito delle borse di Studio dedicate alla figura di "Pietro Zangheri", naturalista romagnolo per eccellenza, tra i primi a proporre per gli ambienti dell’Appennino tosco-romagnolo l’istituzione di un’area protetta.

 

"Gestione e valorizzazione delle banche dati naturalistiche e monitoraggio della fauna invertebrata del Parco Nazionale"

2016 - Matteo Ruocco In corso

Il tema principale oggetto di tale borsa è quello della gestione e della valorizzazione delle banche dati naturalistiche del Parco con la realizzazione di strumenti interattivi per la gestione e la raccolta e la condivisione di tali dati. Inoltre si occuperà dello studio e del monitoraggio della fauna invertebrata ipogea delle cavità naturali presenti nel Parco.

"Ricerca e conservazione di antiche cultivar nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna"

2015/2016 - Stefano Braccini

Un’attività nella quale l’Ente Parco è da sempre attivo è quella del censimento delle antiche varietà da frutto ancora presenti sul territori. Oltre ad effettuare un bilancio delle attività dedicate alle cultivar arboree, la borsa di studio intende orientare la ricerca nei confronti di progenitori selvatici di piante coltivate (Wild Crop Relatives WCR) e nei confronti di antiche cultivar cerealicole e orticole, ancora utilizzate sul territorio, per una loro valorizzazione e conservazione presso banche del germoplasma.

“Valorizzazione e documentazione audiovisiva sulle tradizioni culturali e la cultura materiale all’interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi”

2015/2016- Francesco Anacardi

Raccolta di testimonianze diretta di chi ha vissuto nel passato sul territorio del Parco in un periodo precedentemente al suo spopolamento; archiviazione e documentazione su aspetti storici, culturali e paesaggistici, con il fine di diffonderne la conoscenza e il senso di appartenenza al proprio territorio; approfonndimenti su archivi storici dei Comuni del Parco, realizzazione di interviste ed elaborazione di clip video.


“Valorizzazione e documentazione audiovisiva sulle tradizioni culturali e la cultura materiale all’interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi”

2013/2014 - Giorgio Minotti - Guarda il documentario "Lassù dove spiccano i baleni" e il suo trailer

Raccolta di testimonianze diretta di chi ha vissuto nel passato sul territorio del Parco, ed in particolar modo sul versante romagnolo dell’Area protetta, in un periodo precedentemente al suo spopolamento; archiviazione e documentazione su aspetti storici, culturali e paesaggistici, con il fine di diffonderne la conoscenza e il senso di appartenenza al proprio territorio. Uno tra i principali risultati della Borsa di Studio è stata la realizzazione del documentario "Lassù dove spiccano i baleni", oltre che la realizzazione di numerose interviste, che saranno presto divulgate in un portale dedicato al progetto "I popoli del Parco".

“Conoscenza e conservazione di uno o più gruppi appartenenti alla "fauna minore"  del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi"

2012/2013 - Sandro Piazzini - Scopri i risultati sul gis online (PDF)

Indagine su gruppi di specie appartenenti alla "fauna minore", sui quali le informazioni risultano attualmente scarse nel territorio del Parco Nazionale.

“Valorizzazione, informatizzazione ed aggiornamento scientifico del Museo di Storia Naturale della Romagna”

2012 - Elisa Gottardi - Scopri i risultati sul portale zangheri (PDF)

Informatizzazione del patrimonio naturalistico contenuto nel Museo Zangheri, oggi custodito a Verona, e virtualizzazione tramite il Portale; aggiornamento scientifico ed utilizzo dei dati naturalistici nello studio dell'evoluzione della biodiversità romagnola.

“L'Archivio fotografico Zangheri e l'evoluzione del paesaggio romagnolo”

2010/2011 - Davide Alberti - Scopri i risultati della Borsa di Studio (PDF)

Catalogazione, digitalizzazione e conservazione dell'archivio fotografico ed analisi dell'evoluzione storico-naturalistica del territorio del Parco tramite l'utilizzo di cartografia digitale e storica e realizzazione di confronti fotografici.

“La divulgazione della biodiversità del Parco”

2008/2009 Agnese Strocchi - Scarica la relazione finale (PDF)

Organizzazione e divulgazione del materiale scientifico raccolto nel corso degli anni dall’Ente Parco, implementando l’Archivio delle Ricerche e delle Pubblicazioni Scientifiche e il Centro di Documentazione. Partecipazione a studi e ricerche e attività di divulgazione.

“La conservazione di specie e habitat legati agli ambienti umidi del Parco”

2008/2009 - Giuseppe Mazza - Scarica la relazione finale (PDF)

Approfondimento delle conoscenze sulla biodiversità degli ambienti d’acqua dolce siti all’interno del territorio del Parco, individuandone anche strumenti necessari ad attuarne la salvaguardia.

“La Rete Natura 2000 nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi”

2007 - Marco Verdecchia - Scarica la relazione finale (PDF)

Definizione dello status delle conoscenze in merito alle specie di interesse comunitario e conservazionistico presenti all’interno del territorio del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi.

“La Biodiversità nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi”

2002 - Chiara Benvenuto - Scarica la relazione finale (PDF)

Sistema di catalogazione dati e indagine per la realizzazione dell’Atlante della Biodiversitá nel territorio del Parco

“Testimonianze storico-culturali nel Parco Nazionale”

2001 - Alfredo Bellandi - Scarica la relazione finale (PDF)

Indagine sulle emergenze storico-culturali meritevoli di tutela e di attenzione nel territorio del Parco e creazione di un Atlante delle emergenze storico-culturali nel territorio del Parco

“Indagine sulla flora rara e minacciata del Parco Nazionale”

1998 - Maurizio Sirotti - Scarica la relazione finale (1 (PDF) - 2 (PDF) - 3 (PDF))

Il lavoro si propone lo studio e la verifica della presenza, consistenza e distribuzione di 82 specie rare e/o minacciate del Parco, nonché alcune indicazioni per la tutela, la salvaguardia e la gestione. Sono stati creati i  presupposti scientifici per il provvedimento per la salvaguardia delle aree di M.Falco, Popgio Scali, M.Penna.


“Indagine su alcune specie di anfibi in pericolo di estinzione del Parco”

1998 - Giancarlo Tedaldi e Carlo Scoccianti - Scarica la relazione finale (PDF)

Lo studio ha proposto il censimento degli anfibi minacciati nel territorio del Parco con relative proposte di tutela, contenenti le linee guida per la protezione e conservazione dei siti di riproduzione.

“Indagine sulle emergenze geomorfologiche meritevoli di tutela e attenzione”

1998 - Mariangela Cazzoli - Scarica la relazione finale (PDF) Scarica le schede (PDF)

Lo studio prevede il censimento di tutte le emergenze geomorfologiche del Parco, compreso anche le zone limitrofe con indicazioni sulla gestione e tutela. Il censimento e le considerazioni sulle 86 emergenze geomorfologiche sono utili per la conservazione e valorizzazioni a fini turistici ed educativi del territorio del Parco.