Immagine news: 

L’avventura di due lupi alla scoperta della libertà

Il 18 ottobre esce nelle librerie I figli del bosco, il nuovo libro di Giuseppe Festa edito da Garzanti e presentato in anteprima nell'ambito dell'evento letterario Libra Casentino Book Festival, organizzato dalla Coop. In Quiete in collaborazione con il Parco Nazionale e il Comune di Chiusi della Verna. Una storia vera e affascinante, avvincente come un romanzo e documentata in ogni particolare.

Protagonisti sono Ulisse e Achille, due cuccioli di lupo trovati in difficoltà e affidati al Centro Recupero Fauna Selvatica Monte Adone, che si è occupato di loro per oltre un anno. Di solito quando i lupi orfani crescono fin da cuccioli con l’uomo, l’imprinting li condanna a una vita in cattività. Ma proprio qui sta l’unicità di questa storia.

Attraverso un percorso complesso e inesplorato, il Centro Monte Adone sceglie di intraprendere un progetto che diviene anche un caso scientifico unico e che porta al recupero e al rilascio dei due giovani lupi.

L’autore racconta il progetto sperimentale intrapreso dal Centro e concretizzatosi anche grazie alla consulenza tecnica dell’ISPRA, al supporto dei Carabinieri Forestali e alla collaborazione del Wolf Apennine Center del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano e al Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna.

Il libro, edito da Garzanti, nasce dalla stretta collaborazione tra Giuseppe Festa e il Centro Monte Adone, realtà alla quale lo scrittore, grazie alla storia del lupo Navarre, si è avvicinato già nel 2013 durante la stesura del libro “La luna è dei lupi” (Salani).

“Raccontare e seguire le vicende di Achille e Ulisse, giorno per giorno, dal vivo, è stata un’avventura anche per me. Ho iniziato come osservatore esterno ma a un tratto mi sono ritrovato letteralmente risucchiato dalla storia.” dichiara Festa, che per documentare questa vicenda per quindici mesi ha seguito personalmente tutte le fasi del progetto, districandosi nella complessità degli eventi.“I figli del bosco parla anche di noi, dei nostri legami perduti, o ritrovati, col mondo naturale. Del nostro essere lupi.”

> Guarda il book trailer

Foto: Achille e Ulisse di Paola Fazzi