immagine: 



Avvicinarsi alla Natura è un’esperienza straordinaria che può appassionare ragazzi ed adulti. Ma da quale parte si può cominciare visto che, purtroppo, nel nostro paese la cultura naturalistica non è ancora sufficientemente apprezzata?
Ecco che allora nelle pertinenze della Sede della Comunità del Parco di Santa Sofia c’è un piccolo giardino che confina con l’imponente Parco Giorgi dietro al Comune e all’Ostello del paese.
Il Giardino è tanto piccolo quanto selvatico e per questo ricco di tante specie di uccelli.
che si rifugiano in questa oasi all’interno dell’abitato. L’idea è stata di trasformarlo in Birdgarden e cioè un Giardino dedicato alla natura, alla riproduzione e al rifugio dei nostri amici alati attraverso la messa a dimora di nidi e mangiatoie. È divenuto così il “Giardino delle Cince” a disposizione per visita guidate e attività didattichgiardino1.jpge per le scuole.

Per la promozione di questo stile di osservazione della vita selvatica, in collaborazione con l’Editore Palombi di Roma e il contributo della Regione Emilia-Romagna, abbiamo prodotto un quaderno che istruisce su come costruire semplici ed efficaci mangiatoie per aiutare, soprattutto in inverno, gli uccelli ed imparare a riconoscerli e rispettarli.
Il quaderno è disponibile al prezzo di € 5,00 presso le sedi del Parco e nei Centri Visita.


 

Scarica il pdf


Info:
Centro Visita del Parco di Santa Sofia
Tel. 0543 970249 - cv.santasofia@parcoforestecasentinesi.it

Uffici della Comunità del Parco di Santa Sofia
Tel. 0543 971375