Domenica 13 gennaio 2019. Castagno D'Andrea ore 9. Cominciamo entrando in una faggeta: in alcuni tratti c'è un'atmosfera magica e un grande silenzio. I piedi fanno scricchiolare le foglie di faggio, qualche uccello si accorge della nostra presenza e spicca il volo improvviso fra gli alberi fitti, tutto intorno è colorato d’argento e rosso/marrone… ci stiamo inoltrando nel Parco delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna, fra le foreste più antiche d'Europa.
Incontreremo le sorgenti dell'Arno e il Lago degli Idoli – un luogo sacro almeno fin dai tempi degli Etruschi – prima di salire sulla cima del Falterona, la più alta del Parco dopo il vicino Monte Falco, e lasciare viaggiare il nostro sguardo lontano.
Costo euro 12 (6 i bambini fino a 12 anni). Lunghezza: circa 8 km. Dislivello: max. 500 mt. Livello di difficoltà: E.
A chi è rivolto: adulti e ragazzi abituati a camminare

Per partecipare è obbligatorio prenotare,
per tutte le informazioni sulle modalità di svolgimento dell'escursione e per prenotazioni: Francesca La Sala guida Aigae tel. 334 9779279 (anche via whatsapp) retrovertigo@libero.ithttps://francescalasala.wixsite.com/hikingandtrekking

Il percorso potrà essere modificato in relazione alle condizioni meteo/neve.In caso di condizioni meteorologiche avverse l’escursione verrà rimandata a giudizio insindacabile della guida.