immagine: 

Il planetario ricostruisce, al chiuso di una stanza con un’apposita cupola, la volta celeste così come la vedremmo all’aperto in un luogo lontano dalle fastidiose luci delle città.
Giocando con la sfera celeste e simulando spostamenti spazio – temporali alla scoperta del cielo boreale nelle varie stagioni si possono riconoscere le costellazioni, i moti di stelle, Luna, Sole e pianeti e si può imparare ad orientarsi con le stelle.

… E NON SOLO Il Centro dispone di strumentazioni e materiali didattici di supporto: strumenti per misurazioni e osservazioni, diapositive, video, cd-rom, software, riviste, libri e materiale informativo. L’ampio piazzale esterno può essere utilizzato per esperimenti sul moto del Sole e ospita la terrazza del Sole, una serie di strumenti didattici che permettono la determinazione dell’altezza del Sole all’orizzonte, l’identificazione del passaggio al meridiano e agli equinozi, la misura del tempo.

GLI APPUNTAMENTI
Nei mesi invernali le attività del Planetario del Parco sono dedicate prevalentemente ai gruppi scolastici e non e l’apertura della struttura è possibile solo su prenotazione. A marzo iniziano le serate divulgative che proseguono per tutti i mesi primaverili ed estivi con cadenza mensile e/o quindicinale.
Nei mesi di luglio ed agosto alle serate divulgative (con cadenza settimanale) sono affiancate alcune escursioni notturne per l’osservazione diretta del cielo. In autunno gli appassionati di astronomia possono approfondire le proprie conoscenze con il Corso di Astronomia.

> Scarica il programma completo 2016

 

PER LE SCUOLE
Le attività didattiche sono affidate ad astrofili esperti appositamente formati e sono calibrate al grado di apprendimento degli alunni, con possibilità di usufruire del Centro lungo tutto il corso di studi con approfondimenti successivi degli argomenti.

Scuole elementari 
- Orientamento con il Sole e le stelle. 
- Mitologia delle costellazioni zodiacali e non. Inventiamo le costellazioni.

Scuole medie inferiori
- Il moto apparente della volta celeste
- La misura del tempo mediante il moto delle stelle
- La misura del tempo attraverso il moto del Sole e le fasi della Luna.
- Il calendario.

Scuole superiori
- Il moto apparente della volta celeste
- La misura del tempo mediante il moto delle stelle
- La misura del tempo attraverso il moto del Sole e le fasi della Luna.
- Il calendario.
- Storia dell’astronomia da Tolomeo a Galileo
- Le osservazioni Galileiane


Il Planetario, collocato in prossimità del centro storico di Stia, può essere inserito come proposta didattica in progetti di educazione ambientale di più ampio respiro con la visita al Parco Nazionale o al paese di Stia ed ai suoi musei.
Inoltre è possibile svolgere progetti didattici personalizzati modulati su più incontri a scelta tra quelli proposti e per la costruzione ed utilizzo degli strumenti per la misura del tempo e l’orientamento.

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELLE LEZIONI
 Serate divulgative
Le lezioni hanno una durata di 2 ore circa e possono prevedere momenti di osservazione diretta del cielo con telescopi nel piazzale esterno.
Dato il limitato numero di posti la prenotazione è sempre obbligatoria.

Gruppi scolastici
Ogni proposta ha una durata di 2 ore e prevede l’alternanza di momenti sotto la cupola del Planetario e momenti esperenziali nella sala conferenze o nel piazzale esterno.

Il Planetario può ospitare gruppi sino ad un massimo di 28 visitatori, per un gruppo più numeroso vengono attivati 2 turni di lezione (1 ora sotto la cupola e 1 ora nella sala conferenze) con 2 operatori.

TARIFFE
Serate divulgative: 4 euro a persona, 2 euro ragazzi 7 – 14 anni, bambini gratuito
Attività didattiche: 5,50 euro a ragazzo

INFORMAZIONI
Piccola Società Cooperativa Óros
Tel. 335 6244440
cv.badiaprataglia@parcoforestecasentinesi.itIndirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
cv.planetariostia@parcoforestecasentinesi.itIndirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna
Sede Ente Parco Tel. 0575 50301
info@parcoforestecasentinesi.itIndirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Consorzio Casentino Sviluppo e Turismo
Tel. 0575 520511
consorzio@casentino.toscana.itIndirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo