Tu sei qui

Comunità del parco

Competenze

La Comunità del Parco è costituita dai Sindaci dei Comuni di Poppi, Pratovecchio Stia, Bibbiena, Chiusi della Verna, San Godenzo, Londa, S.Sofia, Premilcuore, Tredozio, Portico e San Benedetto e Bagno di Romagna, dai Presidenti della Regione Emilia- Romagna e della Regione Toscana; dai Presidenti della Provincia di Forlì- Cesena, della Provincia di Arezzo e della Provincia di Firenze; dai Presidenti delle Comunità Montane territorialmente interessate.

La Comunità del Parco è organo consultivo e propositivo dell'Ente Parco e svolge i seguenti compiti:
• designa quattro rappresentanti per la formazione del Consiglio Direttivo dell'Ente Parco secondo i criteri previsti all’Art. 1 del DPR 73/2013;
• delibera, previo parere vincolante del Consiglio Direttivo dell'Ente Parco, il Piano pluriennale economico e sociale, che sottopone all'approvazione della Regione e vigila sulla sua attuazione;
• esprime parere obbligatorio sul bilancio e sul conto consuntivo dell'Ente Parco;
• esprime parere obbligatorio in merito al regolamento del Parco;
• esprime parere obbligatorio in merito al Piano del Parco;
• esprime il proprio parere su altre questioni a richiesta di almeno un terzo dei componenti il Consiglio Direttivo;
• adotta il regolamento di organizzazione.

Per ulteriori informazioni sulla Comunità del Parco consultare lo Statuto dell'Ente Parco.

 

ENTE PARCO